• PENALE - TV7: Ius soli e Riforma Orlando della giustizia
    PENALE - TV7: Ius soli e Riforma Orlando della giustizia
    Leggi di più...
  • SERVICE 'EDUCARE ALLA LEGALITA' - CONTRASTO AL CYBERBULLISMO'
    PENALE - TV7: Lions Club Padova San Pelagio e Carabinieri contro il cyberbullismo
    Leggi di più...
  • INTERNATIONAL TRADE - 23.06.2017, Roma, l'AEREC Academy Day a MonteCitorio. Frattallone:
    INTERNATIONAL TRADE - 23.06.2017, Roma, l'AEREC Academy Day a MonteCitorio. Frattallone: "Il Commercio internazionale verso i Paesi con embargo o restrizioni - Dual-Use & Export Compliance".
    Leggi di più...
  • PRIVACY - Antonello Soro in occasione della presentazione della Relazione 206 del Garante per la protezione dei dati personali, alla Camera dei Deputati.
    PRIVACY - Frattallone a Monte Citorio con il Garante della Privacy e Mattarella
    Leggi di più...
  • privacy facebook donne single Lecco
    PRIVACY - Gente, "A Lecco le donne finiscono in un menu".
    Leggi di più...
  • View net Legal network
    Roma, 25.05.2017 - Conferenza View net Legal - La crisi del rapporto nei nuclei domestici
    Leggi di più...
  • sanità
    MD 'Se il medico finisce su fb? Si può rivalere legalmente'
    Leggi di più...
  • international trade
    International Trade - Export Controls on Dual Use items
    Leggi di più...
  • data protection
    LaStampa.it, "Come cambia la sanità ai tempi di Facebook".
    Leggi di più...
  • SISTEMA PAESE
    Roma 22.03.2017, Seminario “Industria 4.0 - Piano nazionale, investimenti, sviluppo".
    Leggi di più...
  • Violenza sulle donne
    TV7 TRIVENETA, 'Donne: come uscire dalla spirale della violenza'.
    Leggi di più...
  • SISTEMA PAESE
    INTERNAZIONALIZZAZIONE. La promozione internazionale del Sistema Paese: strategie e strumenti.
    Leggi di più...
  • EIFEC
    EIFEC, l'export compliance
    Leggi di più...
  • AIDS
    VANITY FAIR, se la sieropositività è un problema
    Leggi di più...
  • CYBERBULLISMO
    PANORAMA, cos'è il cyberbullismo
    Leggi di più...
  • AEREC
    AEREC, il Distretto Lagunare a Nord Est
    Leggi di più...
  • WEB CAM
    HUFFINGHTON POST, le web cam per gli anziani maltrattati
    Leggi di più...
  • VIOLENZA ALLE DONNE
    CORRIERE DELLA SERA, violenza alle donne
    Leggi di più...

RESP. SANITARIA - StarBene, "Hanno legato mio padre al letto".

StarBene n° 22 del 16.05.2017 - Articolo dell'Avv. Salvatore Frattallone LL.M.

L'ho trovato immobilizzato e sedato nella struttura dove è ricoverato. Mi hanno detto che era molto agitato e volevano evitare che si strappasse la flebo. É legale quello che hanno fatto?

(da Starbene n° 22 del 16.05.2017, rubrica: Sportello dei diritti del paziente, pag. 12)

«La contenzione fisica è una misura temporanea ed eccezionale, messa in atto con mezzi meccanici che limitano la capacità di movimento volontario di una persona assistita. Tali misure non sono illegali, poiché sono considerate appropriate se c'è un pericolo grave e immediato per l’incolumità fisica del paziente», spiega Salvatore Frattallone, Avvocato LL.M. del Foro di Padova. «La contenzione deve però costituire un rimedio estremo e, se risulta del tutto ingiustificata, diventa una condotta perseguibile penalmente (ex art. 571 del Codice Penale).

Leggi tutto

Stampa Email

RESP. SANITARIA - StarBene, "Operata di alluce valgo, dopo un anno il dito è di nuovo storto...".

StarBene n° 21 del 09.05.2017 - Articolo dell'Avv. Salvatore Frattallone LL.M.

Il chirurgo ha utilizzato una tecnica chianata 'scarf', ma evidentemente non era quella più idonea al mio caso. Posso chiedere un risarcimento?

(da Starbene n° 21 del 09.05.2017, rubrica: Sportello dei diritti del paziente, pag. 12)

«La tecnica 'Scarf' è utilizzata nei casi di deviazioni importanti dell'alluce e si effettua intervenendo sul metatarso, senza asportare elementi articolari e ossei. È una tecnica di difficile esecuzione e presenta un alto livello di complicanze, tra cui l'accorciamento di un dito del piede (35% dei casi), difetti di rotazione (30%) o, come nel tuo caso, una recidiva della deformità (25%). Questi possibili effetti indesiderati devono essere illustrati al paziente preventivamente», spiega Salvatore Frattallone, Avvocato LL.M. del Foro di Padova, «in modo che possa dare il suo consenso informato all'intervento.

Leggi tutto

Stampa Email

RESP. SANITARIA - StarBene, "Sono di nuovo mamma dopo la sterilizzazione".

StarBene n° 19 del 25.04.2017 - Articolo dell'Avv. Salvatore Frattallone LL.M.

Avuto il quarto figlio ho deciso di farmi "chiudere" le tube. Ma due anni dopo sono rimasta di nuovo incinta. I medici non mi avevano avvisata del rischio. Faccio causa?

(da Starbene n° 19 del 25.04.2017, rubrica: Sportello dei diritti del paziente, pag. 10)

«Puoi fare causa perchè non sei stata ben informata sui possibili esiti dell'intervento. Quando una donna sceglie di ricorrere alla sterilizzazione (o 'legatura tubarica') deve ricevere tutte le informazioni circa le modalità e i rischi connessi a questa scelta contraccettiva, almeno 30 giorni prima di sottoscrivere il consenso informato, in modo che possa valutarne attetamente tutti i risvolti», spiega Salvatore Frattallone, Avvocato LL.M. del Foro di Padova. «Infatti,

Leggi tutto

Stampa Email

RESP. SANITARIA - StarBene, "Come imporre la mia volontà sulle cure".

StarBene n° 18 del 18.04.2017 - Articolo dell'Avv. Salvatore Frattallone LL.M.

Mi hanno detto che il testamento biologico non ha ancora valore legale. Ma allora, in che modo posso avere il rispetto delle mie scelte sui trattamenti medici?

(da Starbene n° 18 del 18.04.2017, rubrica: Sportello dei diritti del paziente, pag. 12)

«Non esiste ancora una legge sul testamento biologico e, quindi, la volontà del paziente rischia di non essere considerata valida. In Italia, infatti, non è ancora stata ratificata la Convenzione di Oviedo,», spiega Salvatore Frattallone, Avvocato LL.M. del Foro di Padova, «secondo la quale i desideri precedentemente espressi a proposito di interventi medici devono essere tenuti in considerazione,

Leggi tutto

Stampa Email

RESP. SANITARIA - StarBene, "Mio padre è deceduto dopo un'operazione".

StarBene n° 17 del 11.04.2017 - Articolo dell'Avv. Salvatore Frattallone LL.M.

In ospedale non c'erano sacche di sangue e non hanno potuto effettuargli le trasfusioni. L'urgenza solleva la struttura dalle sue responsabilità?  

(da StarBene, n° 17 del 11.04.2017, rubrica: Sportello dei diritti del paziente, pag. 12)

«Per definizione, l'ospedale deve essere organizzato in modo tale da poter affrontare anche interventi non programmati, in condizioni di totale sicurezza, al fine di salvare la vita di una persona. L'urgenza è perciò prevista», spiega Salvatore Frattallone, Avvocato LL.M. del Foro di Padova, «e, quando si verifica,

Leggi tutto

Stampa Email

Altri articoli...

I più letti