• PRIVACY - Business Lounge Aerec 'Droni e controllo digitale'
    PRIVACY - Business Lounge Aerec 'Droni e controllo digitale'
    Leggi di più...
  • PENALE - Aleteia, 02.04.2020: 'Essere genitori durante le restrizioni del covid-19. I figli vengono prima'
    PENALE - Aleteia, 02.04.2020: 'Essere genitori durante le restrizioni del covid-19- I figli vengono prima'
    Leggi di più...
  • 'Le indicazioni dell'Avvocato, per non commettere il reato'
    PENALE - Aleteia, 29.03.2020: 'Dichiarare il falso? In quarantena, non è solo un problema di coscienza'
    Leggi di più...
  • PENALE - 'Giustizia ai tempi del coronavirus Covid-19', di G. Stornaiuolo
    PENALE - 'Giustizia ai tempi del coronavirus Covid-19', di G. Stornaiuolo
    Leggi di più...
  • PENALE - Tv7 Triveneta, 19.03.2020, Covid-19 e rischio penale - Diritto dovere di visita dei figli in epoca di emergenza sanitaria.
    PENALE - Tv7 Triveneta, 19.03.2020, 'Reati ed emergenza sanitaria Covid-19 - Diritto dovere di visita dei figli in epoca di emergenza sanitaria'.
    Leggi di più...
  • PENALE - Tv7 Triveneta, 16.03.2020, Reati ed emergenza sanitaria Covid-19'.
    PENALE - Tv7 Triveneta, 16.03.2020, Reati ed emergenza sanitaria Covid-19'.
    Leggi di più...
  • PRIVACY - Il Garante svedese e il nuovo assetto del ‘right-to-be-forgotten’.
    PRIVACY - Il Garante svedese e il nuovo assetto del ‘right-to-be-forgotten’.
    Leggi di più...
  • PENALE - Tv7 Triveneta, 18.02.2020, 'Cyberbullismo'.
    PENALE - Tv7 Triveneta, 18.02.2020, 'Cyberbullismo'.
    Leggi di più...
  • PENALE - Tv7 Triveneta, 25.02.2020: 'Attenti al web'
    PENALE - Tv7 Triveneta, 25.02.2020, 'Attenti al web'
    Leggi di più...

INTERNATIONAL TRADE - Doing business in Vietnam is very much convenient for Italian companies. The 25th VN EXPO in Hanoi.

VIET NAM

The 25th "Vietnam International Trade Fair" - Vietnam Expo 2015, which is held in Vietnam Exhibition Fair Center (148 Giang Vo Rd., Hanoi, Vietnam) in April, is one of the biggest trade promotion events. Such an event is believed to promote export import and investment. Meanwhile, Vietnam Expo plays a very important role in trade promotion activities. As the VN EXPO 2015 official site says, "With the topic “Vietnam - Enhancing Co-Operation in Asean Economic Community”, Vietnam Expo 2015 sponsored by the Ministry of Industry and Trade of Vietnam will take place from 15th to 18th April, 2015. Vietnam Expo 2015 is expected to cover 800 booths of companies from more than 20 countries and regions including Belarus, America, Russia, China, Japan, India, Thailand, Singapore, Indonesia, Korea, Taiwan, Hong Kong, Malaysia, Indonesia, Myanmar, Cuba, Cambodia, etc. Apart from foreign enterprises, Vietnam Expo 2015 is also the destination of numerous local companies, especially well-known brands. The products and items displayed in Vietnam Expo 2015 include 04 main areas: International Pavilion – Machinery & Electronics – Beverage & Propack – Textlie, Consumer goods & trade promotion. 

Leggi tutto

Stampa Email

PENALE - VOLUNTARY DISCLOSURE 2015, ovvero come far tornare in Italia - con l’expertise di View net Legal - i beni e le attività finanziarie detenuti «in nero» all’estero.

View net Legal - la rete professionale che vanta esperti d’eccezione in materia di antiriciclaggio, di paradisi fiscali, trust e di diritto societario, familiare e successorio, amministrativo, lavoro e tributario, commercio internazionale e penale e che sa valorizzare le diverse competenze privilegiando il lavoro d'equipe - è al fianco dei contribuenti italiani, che avranno tempo (per sanare i fatti anteriori al 30.09.2014) sino al 30 settembre 2015 per la «voluntary disclosure».

Mettiamo infatti che taluno abbia accantonato, nel corso del tempo, del contante detenendolo in banche straniere. Poniamo pure che lo stesso sia intestatario di uno o più immobili all’estero, che magari neanche affitta. Facciamo anche il caso che il cittadino italiano abbia persino a disposizione delle attività finanziarie allocate nel BelPaese, non avendole a sé direttamente intestate ma tramite la schermatura di una società fiduciaria d’oltralpe, che risulti formalmente titolare delle relative quote pur sempre riconducibili al medesimo soggetto. Si può regolarizzare la situazione? 

Leggi tutto

Stampa Email

INTERNATIONAL TRADE - Vinitaly: ricerca, in aziende più export e più fiducia nel futuro.

Vinitaly

Un fatto è certo: l'export sostiene il Made in Italy. In particolare, l'Asia è il punto di forza del nostro commercio estero. Quest'anno l'andamento del settore vinicolo italiano è positivo e le vendite non accuseranno una flessione, grazie al forte contribuito dell'export e a una notevole crescita del Made in Italy in Asia (+16,9%), benché questo mercato rappresenti solo il 5% del fatturato estero. Qui di seguito l'esito dell'interessante indagine svolta da wine2wine per Vinitaly, che aprirà i battenti domani, richiamando l'attenzione di operatori di tutte le nazioni del mondo interessati alla qualità del vino italiano. 

* * *

ANSA, INDAGINE WINE2WINE SU CAMPIONE 400 IMPRESE ITALIANE 

(ANSA, 15:56) - VERONA, 21 MARZO 2015 - Il 94,5% delle cantine espositrici di Vinitaly, da domani a mercoledì in fiera a Verona, esporta e più è alta la percentuale di export, maggiore è la soddisfazione e la fiducia espressa per il futuro, con l'82,9% che su una scala da 1 a 9 dà un voto uguale o superiore a 6. Ottimismo anche per la ripresa del mercato interno, con una cantina su due che prevede una crescita nel 2015. Lo dice l'indagine esclusiva di wine2wine - l'Osservatorio di Vinitaly, realizzata intervistando oltre 400 aziende vinicole italiane espositrici di Vinitaly nei mesi di febbraio e marzo 2015.

Leggi tutto

Stampa Email

PENALE - L'art. 131-bis c.p., in vigore dal 02.04.2015, è rinunciabile da parte dell'indagato/imputato? Caratteri della "particolare tenuità del fatto" che rende il reo non penalmente punibile.

not guilty isn't innocent

D.L.vo n° 28/2015: "Disposizioni in materia di non punibilità per particolare tenuità del fatto, a norma dell'articolo 1, comma 1, lettera m), della legge 28 aprile 2014 n° 67".

Il principio su cui si fonda la norma, in vigore 02.04.2015, prevede che quando l’offesa sia tenue e il comportamento non sia abituale, la relativa tutela è demandata alla sede civile. Il giudice dovrà tener conto dell’entità dell’offesa, delle circostanze del fatto, della personalità dell’autore e della natura del bene tutelato: Il fatto è da considerarsi come “tenue” quando:
- l’offesa è particolarmente tenue, tenendo conto sia della modalità della condotta e sia dell’esiguità del danno o del pericolo;
- il comportamento dell’autore non sia abituale.
In ogni caso, però, ricorrendo determinate ipotesi, il fatto non può venire considerato di particolarmente tenuità: nel caso di reato commesso per motivi abietti o futili o con sevizie o crudelta', anche solo in danno di animali, o se sussiste la minorata difesa della vittima, anche in  riferimento alla sua eta' oppure se la condotta del reo ha causato, come conseguenze non volute, morte o lesioni personali gravissime d'una persona. ll legislatore ha poi stabilito quando il comportamento debba ritenersi abituale, ai fini di questa disposizione: 

Leggi tutto

Stampa Email

INTERNATIONAL TRADE - Lettere di credito e UCP 600 (Uniform Custom and Practice for documentary credits, rev. 2007)

UCP 600

L'I.C.C. di Parigi -  International Chamber of Commerce , cui aderiscono le diverse sedi nazionali - ha elaborato dal 1933 in poi (salvo il periodo bellico) norme «uniformi» per i «crediti documentari». In sintesi, esse presiedono al sistema delle lettere di credito, necessarie per il commercio internazionale: ad esempio, la banca emittente prescelta dal compratore straniero (l'ordinante), denominata Issuing Bank, deve controllare scrupolosamente che i vari documenti fornitile dal venditore (beneficiary) - eventualmente tramite una banca nazionale da questi prescelta, che é la c.d. Confirming Bank (la quale opera come una sorta di avallante) -  corrispondano a quelli indicati dall'ordinante e quindi è tenuta a pagare al venditore il prezzo della vendita di merci, accreditandoglielo. 
L'art. 1 del testo in vigore, l'ICC Publication No. 600, revision 2007, stabilisce che si tratta di regole contrattuali che, se richiamate in tutto o in parte dalle parti, diventano per essere vincolanti: quindi, tali regole sono delle clausole che, se espressamente richiamate nel testo del credito documentario, integrano la volontà negoziale delle parti, le quali possono derogarle per concorde volontà [...are rules taht apply to any documentari credit (including, to the extent to which they may be applicabile, any standby letter of credit) when the text of the credit expressly indicates that it is subject to these rules. They are binding on all parties thereto unless expressly modified or excluded by the credit]. 

Leggi tutto

Stampa Email

Altri articoli...

I più letti