Internazionale

RESPONSABILITÀ SANITARIA - Starbene, "Posso avere copia della cartella clinica del mio compagno, ricoverato in ospedale e ora in coma?".

StarBene n° 38 del 12 Settembre 2016 - Articolo dell'Avv. Salvatore Frattallone

«L'uomo con il quale ho avuto due figli e sottoscritto un "contratto di convivenza" è stato ricoverato per un malore e adesso é in coma. Ho diritto, in caso di morte, di chiedere all’ospedale la sua cartella clinica?»

(in Starbene, n° 38 del 12.09.2016, Sportello dei diritti del paziente) 

«Sì: in base agli artt. 36 e 39 della legge n° 76/2016 (in vigore dal 5 giugno scorso), come convivente di fatto hai diritto ad accedere alle informazioni personali relative al tuo compagno», risponde Salvatore Frattallone, Avvocato del Foro di Padova. «Per farlo ti basta presentare ala direzione sanitaria una richiesta di presa visione

(o di rilascio di una copia) della cartella clinica e di tutti gli altri dati personali contenuti o registrati in qualunque altro documento, supporto o archivio dell’ospedale. Il diritto di richiedere la cartella clinica del tuo compagno ti sarebbe riconosciuto anche se non avete sottoscritto dal notaio o da un avvocato il ‘contratto di convivenza’. L’art. 9, comma 3, del D.L.vo n° 196/03 lo attribuisce infatti a “chi ha un interesse proprio, o agisce a tutela dell'interessato o per ragioni familiari meritevoli di protezione”. I dati sanitari potrebbero servirti per verificare se ci sia stata una colpa nell’esecuzione delle prestazioni sanitarie che ha ricevuto, per far valere i tuoi diritti nel caso di disposizioni testamentarie a tuo favore (anche se non ti spetta la successione legittima), o ancora per tutelare la salute dei vostri figli: per accertare, per esempio, se la patologia del padre è di natura ereditaria o genetica e mettere poi in atto le relative misure preventive». 

Tags: Padova, malattia, commissione pari opportunità regione veneto, ocse, termine, medico specializzando, colpa per assunzione, Antonello Sini, dato sensibile, Monte Titano, Marina Gorka, oreorisin capsicum

Stampa Email

I più letti